Terapia del Dolore Cronico

La Terapia del Dolore è una disciplina della medicina che si occupa della diagnosi e della cura del paziente affetto da sintomatologia dolorosa acuta e cronica, benigna o neoplastica.
La Scrambler Therapy® è una terapia non invasiva che può essere usata per il trattamento del dolore cronico, neuropatico ed oncologico.

Il metodo della Scrambler Therapy nasce come ulteriore sviluppo del principio scientifico dell’elettroanalgesia, aprendo così le porte ad un diverso tipo di approccio per lo studio teorico e analitico del controllo del dolore.
Gli studi del ricercatore bioingeniere Prof. Giuseppe Marineo hanno portato al modello della Scrambler Therapy® che nel trattamento del dolore non considera semplicemente la componente elettrica, ma le proprietà informative associate all’elettrogenesi. Non si tratta il dolore attraverso il blocco chimico o chirurgico, ma attraverso lo stesso canale se ne modifica l’informazione: all’informazione dolore se ne sostituisce una sintetica di non dolore.

Attraverso un dispositivo medico esclusivo , siamo in grado di trattare contemporaneamente più aree di dolore. Tramite elettrodi di superficie applicati sulla pelle, vengono sfruttati i recettori e le vie dermatometriche, dove al posto del segnale dolore, intercettato, reso indecifrabile e neutralizzato nel suo percorso ascendente, il cervello riceve un finto segnale di “non dolore”.
Rispetto alla tradizionale analgesia o elettroanalgesia, il principio attivo non è quindi quello di inibire la trasmissione del dolore, ma di sostituire il dolore con informazioni sintetiche di “non dolore”. Per questa ragione è possibile l’effetto di immediato azzeramento del dolore durante il trattamento, e la progressiva rimodulazione del sistema dolore nella ripetizione dei trattamenti che costituiscono il ciclo statisticamente necessario per ottenere dei follow up di successo.

La Scrambler Therapy® nel trattamento del dolore cronico, neuropatico ed oncologico, ha dimostrato efficacia anche nei casi di resistenza agli oppiacei o agli anticonvulsivanti e su pazienti in cui avevano fallito altre forme di elettroanalgesia, compresi gli stimolatori impiantati.

E’ importante precisare che la Scrambler Therapy® non è un trattamento “TENS” (stimolazione nervosa elettrica transcutanea), quindi se hai già provato quel tipo di trattamento senza ottenere benefici, la Scrambler Therapy® potrebbe invece risultare efficace, perchè si basa su principi scientifici differenti.


ALCUNE DELLE PATOLOGIE TRATTABILI

Dolore cronico non neoplastico

  • neuropatie post herpetiche
  • lombo sciatalgie
  • cervicale e branchialgie
  • neuropatie diabetiche
  • nevralgie trigeminali
  • nevralgie post traumatiche e post chirurgiche
  • sindrome dell’arto fantasma

Dolore cronico neoplastico dovuto a:

  • patologia primitiva
  • metastasi
  • trattamenti chemioterapici
  • trattamenti radioterapici
  • trattamenti chirurgici


TRATTAMENTO NON INVASIVO

La Scrambler Therapy è un trattamento:

  • Non invasivo
  • Senza effetti collaterali né assuefazione
  • Molto efficace anche nel dolore neuropatico e oncologico
  • Effetti analgesici immediati e durevoli nel tempo

La scomparsa del dolore è immediata durante in trattamento. L’analgesia tende a permanere per un tempo sempre maggiore.
Alla conclusione del ciclo di terapia gli effetti analgesici sono durevoli nel tempo.

TERAPIA VALIDATA SCIENTIFICAMENTE

La Scrambler Therapy è validata scientificamente con oltre 50 studi su PUB Med
Sono stati trattatati con successo più di 3500 pazienti in Italia.
Per la bibliografia consultare il Link:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih

ISmerian – Centro AUTORIZZATO in Italia “Scrambler Therapy”
Esclusivo per la provincia di Treviso